Cavi Micro-USB Sono tutti uguali?

Torna a Blog
cavi micro usb

Cavi Micro-USB Sono tutti uguali?

In questo articolo parleremo più nel dettaglio di cavi micro USB, ti riempiremo con ciò che devi sapere prima di acquistare un cavo micro USB. Continua a leggere per scoprire di più.

Che cos’è Micro USB? 

Micro USB, come suggerisce il nome, è la versione micro del connettore USB (Universal Serial Bus). Viene utilizzato principalmente per collegare dispositivi compatti e mobili come fotocamere digitali, smartphone e dispositivi GPS.

Le dimensioni ridotte delle micro USB hanno consentito ai produttori di produrre dispositivi più sottili. Simile agli standard USB, ha una funzione plug-and-play.

La più recente porta USB di tipo C potrebbe eventualmente sostituire la micro USB, ma è ancora la porta più comune utilizzata dai dispositivi più diffusi oggi.

Tipi di cavo micro USB

  1. Micro-A USB

Cavo USB micro-A

I dispositivi mobili più recenti come unità GPS, telefoni cellulari e fotocamere digitali utilizzano la micro-A USB. Questo cavo micro USB è più piccolo di un USB Mini-B.

Nonostante le sue dimensioni ridotte, è ancora in grado di supportare le funzionalità On-The-Go e una velocità di trasferimento ad alta velocità di 480 Mbps.

Micro-A USB ha una presa bianca e un design a 5 pin. Questo cavo micro USB ha un connettore solo femmina di dimensioni rettangolari.

  1. Micro-B USB

Il tipo di connettore che permette la ricarica di un telefono tramite un cavo USB. Simile alla sua controparte Micro-A, in quanto viene utilizzato anche nei gadget moderni. Si trova comunemente in piccoli dispositivi elettronici come i telefoni cellulari.

Sebbene sia anche più piccolo di Mini-B USB, può supportare le funzionalità On-The-Go e la stessa velocità di trasferimento del micro-A. In effetti, i dispositivi USB 1.1 e USB 2.0 hanno porte micro-B che sembrano identiche.

A parte quello, micro-B USB ha connettori sia maschio che femmina su cavi micro USB. Ciò consente a diversi dispositivi di utilizzare uno dei due tipi di connessione.

Micro-B USB ha una presa nera e un design a 5 pin. Le sue porte e connettori presentano angoli rastremati, che conferiscono loro una forma a mezzo esagono.

  1. Micro-B USB 3.0

Connettore USB 3.0 Micro-B

È possibile trovare questo tipo di micro-USB su dispositivi in ​​esecuzione su USB 3.0 . È progettato per funzionare con le applicazioni USB SuperSpeed, con potenza e dati.

Sfortunatamente, questo tipo di cavo micro USB non è retrocompatibile con i dispositivi che funzionano con USB 1.1 e USB 2.0.

Probabilmente puoi indovinare dal suo nome, ma micro-B USB 3.0 è molto simile al micro-B. La differenza principale è che ha un gruppo di pin aggiunto sul lato, che gli dà il doppio del numero di fili. Ciò consente anche a USB 3.0 di funzionare alla velocità normale.

Che cosa da considerare quando si sceglie un cavo Micro USB

A prima vista i cavi micro USB possono assomigliarsi molto, ma non sono certamente uguali. Prima di acquistarne uno, ci sono cinque cose che dovresti considerare:

  • Treccia o guaina del cavo: protegge il cavo dallo sfilacciamento e riduce la possibilità di rottura.
  • Calibro: misurato in ampere, migliora la durata del cavo e consente al dispositivo di caricarsi più velocemente.
  • Perlina di ferrite o nucleo di ferrite di ferro – Questo assicura che il cavo funzioni bene riducendo il rumore. A sua volta, migliora la velocità di trasferimento dei dati.
  • Pressacavo : come la treccia, riduce la rottura e protegge il cavo dallo sfilacciamento. Avere un cavo micro USB con un collo rinforzato può alleviare lo stress e prevenire danni al cavo.
  • I tuoi dispositivi– Oltre ai componenti tecnici, dovresti anche considerare per quale tipo di dispositivi utilizzerai il cavo prima di effettuare un acquisto. In questo modo, puoi investire nel tipo che ti offrirà il miglior valore.

Assicurati che i cavi micro USB siano di buona qualità, così da non buttar via il tuo denaro. Non abbiate paura di porre domande sull’utilizzo del cavo, in quanto vi aiuteranno a scegliere la scelta migliore.

Compatibilità fisica

La compatibilità fisica di USB coinvolge i loro connettori. In particolare, il connettore maschio (spina) e il connettore femmina (presa).

La spina si inserisce all’interno del dispositivo e il connettore è la porta a cui si collega. Ecco cosa devi sapere sulla compatibilità fisica delle micro USB:

  • Spina Micro-A: prese Micro-AB USB 2.0 e 3.0
  • Spina Micro-B: prese Micro-B USB 2.0 e 3.0 e prese Micro-AB USB 2.0 e 3.0

USB Type-C vs Micro USB 

La micro USB si è affermata come uno standard industriale e ora la maggior parte dei dispositivi utilizza la micro USB 2.0. Una limitazione che ha, tuttavia, è che si collega correttamente in un solo modo. Se non lo si collega correttamente, non funzionerà.

USB-C è programmato per rilevare micro USB poiché i principali marchi di smartphone ora utilizzano USB Type-C come porte.

Il tipo C sembra un po’ più grande della sua controparte micro. Tuttavia, ciò che attira i produttori sono i vantaggi che porta sul tavolo.

Ecco i vantaggi di USB Type-C:

  • Ha una forma reversibile oblunga che consente agli utenti di collegarlo in entrambi i modi. Funzionerà indipendentemente dal lato che si collega.
  • Per garantire una ricarica rapida, utilizza le velocità di trasferimento dati di USB 3.0 e USB 3.1.
  • Ha velocità di trasferimento da 5 Gbps a 10 Gbps.
  • È in grado di produrre fino a 100 W di potenza, in grado di caricare un laptop e altri dispositivi simili.

USB Type-C ha un design “taglia unica”, il che significa che può sostituire i cavi del connettore che attualmente utilizzano gadget e periferiche comuni. Questi includono smartphone, laptop, fotocamere, controller di gioco, stampanti e HDMI, tra gli altri.

Le micro USB potrebbero essere sostituite con dispositivi ed elettronica più recenti, ma sono ancora molto utilizzate oggi poiché era, o lo sono ancora, uno standard del settore. Quando acquisti un cavo micro USB, ricorda le cose che devi considerare in modo da poter scegliere il miglior rapporto qualità-prezzo.

Speriamo che questa guida ti abbia aiutato a capire di più su micro USB e cavi micro USB.

Quale tipo di USB trovi più utile? Condividi i tuoi pensieri con noi nella sezione commenti qui sotto!

Condividi questo post

Comments (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna a Blog